Fa il bagno nell’Oceano, quello che accade ai suoi piedi fa spaventare i medici: “È un mistero”

Un 16enne è al centro dell’attenzione medica dopo che un fatto inspiegabile è avvenuto ai suoi piedi, dopo un semplice bagno nelle acque dell’Oceano.
Il ragazzo abita a Brighton, Melbourne, Australia. Si era tuffato nelle acque dell’Oceano a Dendy Street Beach. Quando è uscito dall’acqua, ha sentito un formicolio ai piedi e si è reso conto che gli stavano sanguinando. Così si è fatto accompagnare in ospedale.

I medici non sanno che cosa stia accadendo ai piedi del ragazzo e perché continui a perdere sangue. Il ragazzo aveva deciso di rinfrescarsi un po’ i piedi dopo una partita di calcio, secondo i medici; quando ha visto il sangue ha creduto di essere stato morso da un animale, ma quando ha visto che il sanguinamento era omogeneo, si è realmente spaventato ed è corso in ospedale. Purtroppo però neppure i medici hanno saputo dire che cosa potesse essere accaduto al giovane.

Il 16enne australiano è stato ricoverato in ospedale ed ha sentito i pareri di diversi medici, ma nessuno di loro ha saputo spiegare le cause del sanguinamento. Alcuni medici hanno azzardato che si trattasse di pidocchi. Ma l’emorragia è andata avanti per due giorni, poi è passata da sola. I medici sostengono che se la caverà ma rimane il mistero sulle cause.

Roversi MG.