Napoli, trenta stranieri circondano i militari per impedire un controllo: momenti di tensione

Momenti di tensione ieri nel quartiere Vasto a Napoli, dove cinque militari si sono trovati attorniati da qualche decina di immigrati che cercava loro di impedire di fare il loro lavoro. Si è temuto il peggio ma poi fortunatamente la situazione si è calmata. Nel filmato si riprende la scena avvenuta in Via Firenze, strada centrale del quartiere a qualche passo dalla stazione. Cinque militari armati, nell’ambito dell’operazione Strade Sicure, sta perquisendo un uomo che si trova a terra.

A quel punto accade qualcosa: qualche straniero arriva da destra, i militari lo mandano via. Ne arrivano altri, da sinistra. Alla fine qualche decina di stranieri dall’aria poco raccomandabile ha accerchiato i militari che cercano di mantenere la calma.

Improvvisamente qualcuno comincia ad urlare, spintoni, e si cerca di liberare il soggetto fermato. Poi un ragazzo con la maglietta verde dice qualcosa e fa disperdere la folla. Gli abitanti di Vasto si dicono veramente stufi di questi episodi. Per mezzo del Comitato Quartiere Vasto i cittadini hanno fatto sapere le loro voci di protesta. “Episodi come questi accodono ogni ghiorno nel nostro quartiere e tutti fanno finta di non vedere. Ci sentiamo soli e abbandonati… Abbiamo paura per noi e per le nostre famiglie! Ora basta! Addirittura aggressione allo Stato” lamentano i cittadini.

Roversi MG.