‘Noi con Salvini’ ed il manifesto che contrappone Renzi a Mussolini

Grazie allo storico conduttore e direttore del Tg di La7, Enrico Mentana siamo venuti in contatto con un manifesto anti renziano che dovrebbe far riflettere. Il manifesto in questione è stato scritto e stampato da Guido Carpinieri leader della sede di Salerno del movimento ‘Noi con Salvini‘. La foto invece proviene da Giffoni Vallepiana (paesino in provincia di Eboli).

L’intento del manifesto è quello di mettere in cattiva luce il leader del PD in vista delle prossime elezioni. L’opposizione politica a Renzi (legittima per carità), però, viene fatta sull’onda del più becero populismo e come sempre accade in questi casi la cosa si associa al ventennio fascista. Dunque l’ex premier viene messo in contrapposizione al duce, sotto le loro foto viene dunque stilata una piccola lista di provvedimenti di governo compiuti dai due soggetti in analisi.

Chiaramente per quanto riguarda  Mussolini ci sono delle inesattezze storiche che da sempre accompagnano la propaganda apologetica del fascismo, la più classica delle quali è indubbiamente quella sulle leggi a protezione degli invalidi che, nonostante la propaganda neo fascista è stata legittimamente approvata nel 1919. Inutile dire che su Renzi (sul quale ci sarebbe materiale per una critica costruttiva) vengono portate avanti solamente le false istanze sulla presunta svendita dell’Italia da consegnare in mano ai minacciosi migranti.

Se ciò non bastasse il creatore del manifesto invita l’onorevole Fiano a denunciare tutti gli appartenenti al movimento per apologia sul fascismo. Cosa aggiungere a questo?