Australia: caffè più caro per i clienti maschi?: “vogliamo porre l’accento sulla disparità salariale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

Un’iniziativa di una caffetteria di Melbourne, “The Handsome Her”, è stata al centro di pesanti polemiche, in quanto accusata di discriminazione sessuale.

Il bar australiano avrebbe proposto di maggiorare il costo del caffè per i clienti di sesso maschile aprendo un acceso dibattito sui social.

La direttrice del locale, Belle Ngien, ha però chiarito su Twitter: “Il nostro unico obiettivo in realtà è aumentare la sensibilità sulla questione e promuovere il dibattito sul gender gap“.

Lo scopo dell’iniziativa sarebbe quindi quello di sensibilizzare sulla disparità degli stipendi tra i generi.

Gli uomini dovranno pagare il caffè (volontariamente), il 18% in più, ma l’iniziativa prevede per le donne anche la priorità sui posti a sedere.

A livello internazionale è stato stabilito che la paga delle donne è più bassa del 10,9% rispetto alla remunerazione che spetta agli uomini.

In Italia la retribuzione annua lorda di una donna è di 26.725 euro contro i 29.985 Euro degli uomini.

 

MDM

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!