Indonesia: scossa di magnitudo 6.6 a Sumatra; paura anche a Singapore e in Malesia

Un terremoto di magnitudo 6.6 della scala Richter si è registrato la scorsa notte (alle 23:08 ora locale, le 5:08 ora italiana), lungo la costa meridionale di Sumatra, in Indonesia.

Il sisma, con epicentro a 74 chilometri a ovest delle città di Ketaun, Penampung e Bengkulu, si è sviluppato a una profondità di 35 chilometri nell’Oceano Indiano.

Il forte movimento tellurico, durato oltre 50 secondi nell’epicentro, si è avvertito in tutta l’isola di Sumatra e anche più a nord, a Singapore e in Malesia.

Al momento non risulterebbero danni a cose e persone e sarebbe stato scongiurato il rischio tsunami.

Nella zona, altamente sismica, negli ultimi anni si sono registrati numerosi sciami sismici; si ricordi la devastante scossa di magnitudo 9.0 della scala Richter con epicentro nel nordovest dell’isola che, il 26 Dicembre 2004, provocò l’onda anomala che distrusse le coste di numerosi Paesi dell’Oceano Indiano, dal sudest dell’Asia all’Africa orientale, ricordato come il disastro naturale tra i più catastrofici di tutti i tempi.

MDM