Devono morire gli uomini sulla macchina o i pedoni? Arriva il test della “Moral Machine” e giudica le tue scelte morali

 

 

 

 

 

 

 

 

Esiste online una tipologia di test che giudica moralmente le scelte da te fatte. Come? Si tratta di un test in lingua inglese che si chiama “Moral Machine”. Chiunque voglia sottoporvisi sarà chiamato a scegliere, per tredici volte, un’alternativa su due che verranno proposte attraverso la visione di due immagini. Le immagini mostrano una macchina, con persone a bordo, e dei pedoni che attraversano la strada.

Una freccia gialla indica due diversi percorsi possibili che la macchina può prendere. Il nostro “uomo”, chiamato ad eseguire il test, dovrà di volta in volta selezionare l’immagine secondo lui più corretta tra quelle proposte, tenendo bene a mente che se la macchina prendesse un percorso morirebbero le persone indicate sulle strisce (si tratta a volte anche di neonati, anziani, bambini, donne gravide).

Allo stesso modo, se invece la macchina prendesse l’altro percorso salverebbe gli stessi pedoni precedentemente elencati ma morirebbero le persone che si trovano sulla macchina. Quale la scelta moralmente più giusta da fare? Ci sono anche delle immagini paradossali, quale quelle di una macchina priva di autista. Chi affronta il test dovrà decidere, secondo la sua moralità, cosa è più accettabile in questo caso: la morte di due persone che si trovano sulla macchina o la morte di cinque pedoni?

Terminato il test, dopo aver dato le tredici risposte secondo voi più corrette, si arriverà ad una pagina informativa in cui vi verranno spiegati determinate cose prima di poter richiedere di leggere il proprio risultato. Quello della “Moral Machine” altro non è che un test basato su una raccolta di dati realizzata dagli scienziati del MIT Media Lab in anni di studio e ricerche. A chiunque abbia concluso il test si richiederà, con il proprio risultato, di partecipare in forma anonima all’indagine avviata inglobando nei dati anche il risultato del propri test.

Maria Mento