Nascite shock, due neonate abbandonate dai genitori. Una delle due mamme ha solo 12 anni

 

 

 

 

 

 

 

Nella provincia cinese di Sichuan la polizia sta indagando sull’abbandono di una bimba appena nata. La piccola sarebbe stata scaricata in mezzo a dei cespugli dalla madre, e le sorprese non sono finite. La mamma, infatti, altri non sarebbe che una bambina ella stessa: una baby mamma di appena 12 anni.

La piccola- la cui identità non è stata rivelata- vive insieme alla nonna e vede i suoi genitori, lontani per lavoro, soltanto una volta l’anno. Il giorno del ritrovamento della neonata, la nonna aveva deciso di portare la nipote in ospedale per sottoporla a degli accertamenti. A quanto sembra la giovane non si sentiva bene.

La nonna ha dichiarato di averla persa di vista quando la nipote le ha detto che si sarebbe dovuta allontanare per usare la toilette. In quel frangente la bambina sarebbe scomparsa, avrebbe partorito da sola e avrebbe lasciato la neonata tra i cespugli che si trovano oltre un ponte, lungo la strada che avrebbe dovuto condurre all’ospedale.

Dopo tutto questo, sarebbe tornata dalla nonna per andare in ospedale a farsi controllare. La nonna ha dichiarato di non essersi nemmeno accorta che la nipote fosse incinta, ma la polizia adesso non crede del tutto alle sue dichiarazioni.

La neonata, intanto, dopo essere stata scoperta è stata soccorsa ed è stata portata in ospedale. Sembrerebbe essere nata prematuramente, ma i medici hanno fatto sapere che nonostante tutto è in salute. La baby mamma è stata interrogata dalla polizia, ma non ha parlato e non ha rivelato chi sia il padre della bambina. In Cina chi ha rapporti sessuali con minori di 14 anni può essere anche accusato di stupro statutario.

Un altro caso, per certi versi similare, si è verificato in India. Qui una bambina appena nata è stata ritrovata da un passante. La neonata era stata abbandonata tra dei rovi (quindi cespugli con presenza di spine) dai genitori che forse l’hanno creduta morta. O forse, si tratta dell’ennesimo caso di rifiuto di una figlia da parte della sua famiglia. I genitori sono tuttora ignoti e le autorità sono sulle loro tracce. I medici hanno salvato la piccola, rivelando che se il passante non l’avesse trovata con tanta tempestività di sicuro sarebbe morta.

Maria Mento