Star di reality muore in incidente d’auto; è il terzo del cast a perdere la vita

Gabe Rygaard, una delle star di Ax Men – programma documentaristico statunitense che mette in evidenza il lavoro dei taglialegna -, proprietario della Rygaard Logging, è tragicamente morto in un incidente automobilistico nei pressi della sua città natale, Port Angeles, Washington.

L’uomo aveva 45 anni e, secondo Deadline – portale di notizie e di intrattenimento di Hollywood -, stava guidando vicino a Port Angeles quando il suo Ford Bronco è finito contro un’altra autovettura, coinvolgendone una terza, proprio mentre tentava di immettersi nel traffico.

Gabe – che secondo il Daily Mail non indossava la cintura di sicurezza – sarebbe morto sul colpo mentre i passeggeri degli altri due veicoli avrebbero riportato lesioni non gravi.

Rygaard lascia la moglie e tre figli ed è il terzo del cast di Ax Men a perdere la vita.

Prima di lui, nel 2012, Jimmy Smith di S & S Aqua Logging, ha perso la sua battaglia contro il cancro.
Poi è toccato al pilota William Colantuono, apparso nella seconda e terza stagione dello show, morto in un incidente di elicottero nel 2013.

MDM