Luca Russo, la seconda vittima italiana dell’attentato di Barcellona

Luca Russo, originario di Bassano del Grappa, era un giovane ingegnere laureatosi a Padova che lavorava in un’azienda a Carmignano di Brenta.

L’ANSA riferisce che il ragazzo si trovava a Barcellona insieme alla sua ragazza quando è stato investito dal furgone che ha posto fine alla sua vita. Anche la sua ragazza è stata ferita ma non si trova in condizioni gravi.

Mario Barba