Asteroide grande quanto 40 campi di calcio sfiorerà la Terra il 1° Settembre

Secondo gli esperti della NASA – l’agenzia spaziale statunitense -, un asteroide le cui dimensioni sarebbero pari alla lunghezza di circa 40 campi di calcio dovrebbe sfiorare il nostro pianeta il prossimo Settembre.

Tuttavia, secondo gli scienziati, la gigantesca roccia non dovrebbe collidere con la Terra, ma limitarsi ad attraversare l’atmosfera terrestre a 4,4 milioni di miglia (7 milioni di chilometri) di distanza dal nostro pianeta.

L’immenso corpo celeste, ribattezzato Florence – dal nome di Florence Nightingale, infermiera britannica nata a Firenze e vissuta nel XIX secolo, nota anche come “la signora della lanterna” -, in sostanza sarebbe del tutto inoffensivo.

Tra gli asteroidi più mastodontici, Florence avrebbe vagato nella nostra atmosfera già nel 1890, seguendo una traiettoria simile a quella odierna, e dovrebbe lambire la Terra questo 1° Settembre.

Gli scienziati quindi rassicurano: “benché Florence sia il più grande asteroide mai rinvenuto nella nostra galassia“, la NASA non dovrà dispiegare il suo sistema di difesa planetaria.

MDM