Sardegna: ambulante senegalese aggredito dai turisti, bagnanti lo difendono

rissa in spiaggiaAggredito da alcuni turisti, difeso da un gruppo di bagnanti. E’ accaduto ad un giovanissimo ambulante senegalese che ieri pomeriggio al Poetto, la famosa spiaggia di Cagliari, in Sardegna, è stato preso di mira da una decina di turisti sulla cinquantina. Il litigio sarebbe scoppiato per futili motivi ed l’ambulante, che si trovava verso le 17 nei pressi dello stabilimento Le Palmette, è stato ben presto circondato dal gruppetto di turisti campani che avrebbero cercato di aggredirlo. Secondo quanto raccontato da chi ha assistito alla scena infatti, il gruppo non si sarebbe limitato alle urla: alcuni turisti avrebbero preso i bastoni di qualche ombrellone per poi dirigersi minacciosamente verso il senegalese.

 

A quel punto una trentina di bagnanti cagliaritani, che avevano assistito alla scena, si sarebbero frapposti tra il gruppo di turisti ed il ragazzo, creando un cordine protettivo ed impedendo di fatto che la situazione degenerasse. Pochi minuti dopo sul posto è giunta una pattuglia della Polizia, allertata da alcune persone che hanno assistito al tentativo di pestaggio; un testimone ha anche ripreso gli istanti concitati in un video, realizzato con lo smartphone e diffuso sul web nelle ultime ore. Non è chiaro cosa abbia fatto infuriare i turisti ma nel filmato si può osservare come la tentata aggressione sia stata fermata giusto in tempo.

Daniele Orlandi