Tentano furto in un appartamento, arrestati tre georgiani

Pensavano di non dare minimamente nell’occhio, facendo credere di essere dei semplici inquilini dello stabile o magari dei visitatori. Invece il loro scopo era tutt’altro.

E’ la vicenda accaduta a Moncalieri, praticamente alle porte di Torino, dove il piano di tre georgiani è andato in fumo grazie al tempestivo intervento delle forze dell’ordine. I malviventi avevano progettato il furto di un appartamento situato in un palazzo della città piemontese. Il tutto servendosi di un comodo stratagemma, ovvero tentando la fuga in ascensore passando così per ‘abitanti’ dello stabile o visitatori.

Ma la loro presenza ha destato più di qualche sospetto. Alcuni vicini di casa, infatti, hanno notato gli strani movimenti dei tre, che si aggiravano nei pressi dell’appartamento, e hanno allertato i carabinieri. Il proprietario dell’appartamento si trovava in vacanza in Puglia al momento dei fatti.

Quando sono intervenuti, i militari hanno subito fermato i tre georgiani. La situazione è apparsa piuttosto chiara fin dal primo momento: i presunti ladri, che sono di età compresa fra i 22 e i 27 anni, avevano grimaldelli, chiavi alterate, cacciaviti modificati e altri attrezzi.

Per le forze dell’ordine, l’arsenale a disposizione dei tre georgiani fa immaginare che i ladri siano dei veri e propri specialisti del ‘settore’.