Mamma inglese spende 10.000 sterline per somigliare a bambola gonfiabile

La 31enne Cindy Moore di Salford, nella contea di Greater Manchester, ha speso più di 10000 sterline (circa 11mila Euro), per trasformarsi in una bambola gonfiabile in carne e ossa.

Madre di due bambini, Cindy ha aumentato seno e labbra, messo le extension ai capelli, e la scritta “Doll” (‘bambola’), sulla targa della sua auto.

Voglio rifarmi di nuovo le tette e probabilmente una plastica all’addomeha detto la ragazza – Sono fortunata perché non ho bisogno di botox […] Prima avevo una coppa A, ora le mie tette sono raddoppiate, ho una F. […] Sto cercando di perdere peso e rassomigliare sempre di più a una bambola gonfiabile“.

L’aspetto di bambola di gomma a Cindy piaceva già a 19 anni, ma ha deciso di portarlo all’estremo dopo aver rotto col fidanzato e padre dei suoi figli.

Dopo la nascita di Lacey, 6 anni, e di Max, 8, era ingrassata parecchio e la fine della sua relazione le aveva dato la spinta a completare questa trasformazione.

Cosicché Cindy si è sottoposta a una dieta rigorosa e ad allenamenti settimanali per passare da una taglia 52 a una 40; non contenta ha speso 7000 sterline per aumentare il seno e per tre volte al mese si è fatta gonfiare le labbra.

Dopo aver partecipato al reality tv 100% Hotter, Cindy aveva capito che l’aspetto della bambola gonfiabile proprio le si addiceva: “Penso che lo scopo dello show televisivo sia quello di dimostrare che è meglio avere un look acqua e sapone, ma con me ha sortito l’effetto opposto“, ha detto l’aspirante “Sex Doll”.

Supportata dai famigliari e soprattutto dalla madre, Cindy oggi conta sul suo profilo Facebook 4000 follower.

MDM