Marsiglia, auto su due fermate dell’autobus: un morto. La polizia: “Evitate la zona” 

È di pochi minuti fa la notizia che un’auto si sarebbe scagliata a tutta velocità contro due fermate dell’autobus a Marsiglia, in Francia, nel quartiere de la Croix Rouge. I giornali del luogo hanno detto che un uomo è rimasto ucciso.

La dinamica del fatto fa pensare ad un attentato: come ha scritto il Corriere, “nel 13esimo arrondissement della città del Sud della Francia (…). Poi ha proseguito la sua corsa e ha colpito un’altra stazione dell’autobus, zona Valentine, nell’XI arrondissement, dove una persona ha perso la vita”.

Nella prima fermata l’uomo con la sua auto ha colpito una pensilina nel quartiere della Croix Rouge, ferendo gravemente una donna di 29 anni; quindi ha colpito la seconda fermata ed ha ucciso una 42enne, nel quartiere de La Valentine. Secondo Askanews “Al momento è in corso una grossa operazione di polizia nella zona del vecchio porto, dove il guidatore è stato fermato”.

La polizia ha fermato l’autista al Vieux-Port; il guidatore del veicolo che sembra quello coinvolto nei fatti è stato bloccato e la polizia lo sta interrogando. Non si sa se si sia trattato di un incidente o di un attentato. Sembra che l’uomo fosse noto per reati comuni e che l’auto fosse stata rubata.
La polizia ha chiesto su Twitter alla popolazione di non andare nella zona del porto vecchio della città.