Auto nel fiume a Milano, un’intera famiglia distrutta: tre morti, bimbo di 6 anni ancora disperso 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51

Un’intera famiglia distrutta, inghiottita dalle acque del canale Muzza, a Truccazzano, provincia di Milano.
La loro auto stava tornando da una grigliata in compagnia, nel parco Bisarca, sull’Adda. Al momento del ritorno, la famigliola composta da Jorge Miguel Curillo Vele (che oggi avrebbe compiuto 37 anni), Maria Magdalena Pianda Valarezo, 42 anni, e il loro bambino, Alexander, 7 anni a ottobre, ha accettato un passaggio da Miguel Angel Alomoto Catota, 47 anni.

La loro auto – per motivi che sono ancora da comprendere – è caduta nel canale Muzza in un punto sopra un ponte stretto, sfondando il guard rail. Il canale Muzza è noto per le terribili correnti che sono molto pericolose; la loro auto è stata trascinata per un km e mezzo ed i soccorritori ci hanno messo quattro ore a trovarla. Il primo corpo rinvenuto è stato quello di Jorge, il padre del bambino. La compagna era senza vita nella grata di scolo a Paullo. Infine il conducente dell’auto era circa un km più avanti.

Non hanno ancora trovato il corpo di Alex, il bambino di solo sei anni che è stato inghiottito assieme ai suoi genitori ed al loro amico dalla corrente assassino. Lo stanno cercando i parenti, gli amici che raccontano di quella famiglia che vive a Pioltello da anni, originaria dell’Ecuador.

Roversi MG.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!