Il vento spinge fuori strada il Quad: muore una 22enne italiana, ferito il fidanzato 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:57

Tragedia in Grecia, dove una 22enne friulana è morta cadendo dal quad dove si trovava col fidanzato. La ragazza, originaria di Monfalcone e che viveva a Cervignano del Friuli, Deborah Fabris, è morta il 21 agosto in un tragico incidente stradale sull’isola di Karpathos.
L’incidente è avvenuto a Ferragosto, e la ragazza è rimasta in ospedale fino al 21 agosto, giorno in cui è morta.

Deborah era sull’isola col fidanzato; secondo una prima ricostruzione la coppia, mentre era su un quad, è stata spinta fuori dal tracciato da fortissime raffiche di vento che spazzano l’isola. La ragazza avrebbe perso il casco nella caduta ed avrebbe sbattuto la testa a terra con violenza. Le condizioni di Deborah sono subito apparse tragiche.

La 22enne è stata soccorsa dai sanitari del luogo, portata al pronto soccorso di Karpathos e poi all’ospedale di Rodi, dove il 21 agosto, purtroppo, il cuore della giovane ha smesso di battere. Scarne le informazioni trapelate dopo che i familiari della giovane hanno chiesto agli amici il silenzio sulla vicenda. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio della polizia.
Pochi giorni prima dell’incidente di Deborah, un 20enne italiano, napoletano, era morto dopo una caduta da un quad, sempre in Grecia, dopo aver impattato contro un’auto di grossa cilindrata.

Roversi MG.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!