Morto Mario Milita, voce di nonno Simpson nella famosa sitcom animata americana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:07

Dopo una vita dedicata al doppiaggio di soap opera, film, serie TV e film di animazione ci ha lasciati ieri, all’età di 94 anni ,Mario Milita.

Milita era diventato celebre per aver doppiato Abraham Simpson, nella serie “The Simpsons”, per ben 22 stagioni, ma aveva abbandonato il lavoro nel 2012.

Dopo aver ricevuto il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio nel 2008, in una intervista risalente a qualche tempo fa, aveva raccontato gli esordi della sua carriera.

Nel 1945 siglò il suo primo contratto come attore. In quella circostanza gli fu chiesto anche di doppiare alcune battute del suo personaggio.

L’esperimento non gli piacque molto, tant’è che al termine dei lavori disse: “Dovessi anche morire di fame, io il doppiaggio non lo farò mai più”.

E invece, successivamente, il doppiaggio è diventato la sua più grande vocazione.

Mario Milita aveva prestato la voce allo sceriffo Amos Tupper in “La signora in giallo” e al Professor Moriarty in “Le avventure di Sherlock Holmes”.

MDM