Stalker scarcerato, telefona alla vittima: “Ho vinto io”. E lo arrestano di nuovo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:44

La piaga dello stalking è sempre più presente e tormenta la vita di tantissime persone, uomini e donne, che si ritrovano a dover lottare tutti i giorni con un incubo. Spesso molte di loro trovano la forza di denunciare il tutto e permettere alle forze dell’ordine di neutralizzare e spesso arrestare coloro che passano il tempo a rovinare la vita altrui, con appostamenti sotto casa, danni alla macchina, chiamate notturne, minacce e tanto altro ancora.

Ma basta che la persona in questione venga scarcerata per far tornare quell’incubo che credevamo ormai superato. E’ quanto accaduto ad una donna di 39 anni, che si è ritrovata di nuovo alle calcagna il suo ex compagno 68enne, molto più anziano di lei.

L’uomo, scarcerato dopo pochi giorni essere finito dentro per stalking, è tornato immediatamente alla carica telefonando alla sua vittima: “Sono di nuovo fuori, ho vinto io”, ha riferito trionfante alla 39enne. Per questo la polizia ha provveduto nuovamente ad arrestarlo: gli agenti lo hanno ‘pizzicato’  in via Gran San Bernando, a Milano, mentre seguiva una donna di 63 anni, madre della sua ex compagna. Detto, fatto: il 68enne è finito per la seconda volta in una settimana dietro le sbarre. L’uomo ha anche dei precedenti dello stesso tenore.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!