Barca naufraga nel fiume per il maltempo: almeno dieci morti, anche un bambino di 1 anno. Decine i dispersi

Tragedia sul fiume: una barca che portava 70 persone a bordo si è ribaltata ed è affondata e almeno dieci persone sono morte, ma i dispersi sono ancora di più, diverse decine.
La tragedia è avvenuta nel nord del Brasile, dove una nave passeggeri si è ribaltata ed è affondata nel fiume Xingu, nel nord del Paese.

Le cause del naufragio sono ancora ignote, anche se si è supposto che forse il naufragio possa essere stato causato dal forte maltempo. Globo ha riportato che 25 persone si sono salvate dopo essere cadute nel fiume, riuscendo a nuotare fino alla sponda, secondo quanto hanno riferito i servizi di emergenza dello Stato del Parà. Purtroppo fra i morti c’è anche un bimbo di solo un anno ed un adolescente.
La nave era salpata lunedì notte da Santarem e avrebbe dovuto attraccare a Vitoria do Xingu, come ha riportato il quotidiano locale Folha de S. Paulo.

La nave è un mezzo di trasporto molto comune nel nord del Brasile, dove le grandi strade sono poche.
I servizi di soccorso stanno recuperando le persone cadute in acqua. La polizia sta indagando se l’imbarcazione stesse trasportando più persone del limite consentito. Alcuni scatti amatoriali fatti dal cellulare delle vittime hanno permesso di ricostruire l’avvenuto.