Il caso della femminista nuda a Bologna approda in Spagna: “un gesto folle e assurdo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:08

Lo spagnolo Casoaislado, portale di notizie, reportage e attualità, ha ripreso la notizia, già riportata dai media nostrani, secondo la quale, una nostra connazionale, una presunta femminista, giorni fa si è aggirata per le strade di Bologna completamente nuda, allo scopo di dimostrare che non solo gli immigrati si macchiano di violenza sessuale ai danni delle donne.

Tutti ricorderanno che mentre la ventiseienne passeggiava senza veli, proprio un gruppo di immigrati le si sono accostati incuriositi e sconcertati scattando foto all’avvenente ragazza senza veli.

In sostanza l’autore dell’articolo, ponendo l’accento sul gesto “stupido” della signorina, esprime il suo disappunto per questo modo inconsueto e discutibile di manifestare (forse reputandolo più come istigazione alla violenza sessuale); nello scritto si legge infatti: “Il femminismo ha i suoi vantaggi e svantaggi, le sue azioni intelligenti e gesti che possono essere descritti come stupidi” – e ancora, con buona pace delle femministe – “alcune di esse non ci stanno con la testa“.

MDM

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!