Cucciolo di Labrador aggredito con un coltello: l’appello del padrone per trovare il colpevole

Una persona ancora sconosciuta ha aggredito e squarciato il ventre con un coltello ad un cucciolo di Labrador di due anni.
Courtney Cartledge è un il giovane di Edinburgo di 18 anni, padrone del cucciolo, che è alla ricerca della persona senza cuore che ha aggredito il suo piccolo cucciolo di Labrador mentre stava giocando nel giardino.

Il racconto di Courtney Cartledge è drammatico: stava giocando col suo cane nella sua casa di Mussleburgh, Scozia, quando il cane è stato attaccato. Il padrone non si è accorto di chi fosse stato a fare una cosa simile e non ha idea del perché di un atto deliberato così crudele. “Ero in choc e lo sono ancora. Il taglio era lungo circa otto centimetri ed era davvero profondo. Così profondo che la pelle era rimasta appesa” ha raccontato il 18enne.

I veterinari hanno confermato che si è trattata di un’aggressione intenzionale: fra l’altro l’aggressore ha agito per uccidere, perché ha colpito a fondo con la lama, ed ha raggiunto il muscolo. La polizia, intanto, è sulle tracce del maniaco: “I funzionari della stazione di polizia di Musselburgh vogliono parlare con chiunque fosse nella zona al momento. Chi ha visto o sentito qualcosa di sospetto, contatti la polizia. Il responsabile potrebbe reiterare”.

Roversi MG.