Napoli, cadavere abbandonato per tre ore nel bagno del reparto

E’ stata una paziente, che passava di lì per recarsi alla toilette, a fare la terribile scoperta. La donna si è subito resa conto della presenza della barella, con il corpo adagiato sopra, e ha avvisato il personale medico.

Il cadavere si trovava proprio nel bagno immediatamente adiacente alla medicheria del reparto Chirurgia. Stando alle indagini compiute dalle forze dell’ordine, pare che il corpo sia stato lasciato lì per tre ore prima di essere trasportato alla morgue dell’osepdale Cardarelli.

La donna, dopo aver scoperto il cadavere, ha raccontato tutto alla figlia di un’altra paziente. Questa, totalmente incredula, ha voluto verificare di persona recandosi in bagno. Alla vista del corpo senza vita ha deciso di rendere pubblico il fatto, denunciando il tutto su Facebook. “Ho fatto fatica a crederci – le parole della donna riportate dal “Corriere del Mezzogiorno” – ma quando sono arrivata dentro ho constatato di persona il livello di degrado a cui siamo arrivati. Stavo per svenire”.

L’uomo era giunto in codice rosso dal pronto soccorso al reparto di Chirurgia del Cardarelli, dove successivamente è deceduto. Il cadavere è stato quindi sistemato in una toilette normalmente usufruita da pazienti e parenti dei degenti, in attesa che arrivasse l’ambulanza per trasportare il cadavere alla morgue.