Cani abbaiano troppo: il giudice prende decisione quantomeno controversa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36

Drastico intervento chirurgico eseguito su cani per asportare, in parte o del tutto, le corde vocali.

Questo è quanto accade in Oregon, Stati Uniti, dove la Corte d’Appello ha stabilito il “debarking” (questo il nome dell’intervento) per alcuni cani che secondo i vicini dei loro padroni abbaiavano troppo.

La notizia è stata riportata dal quotidiano The Oregonian, poi ripresa anche dal Washington Post online.

Karen Szewc e John Updegaff di Rouge River, nel 2002 avevano iniziato ad allevare mastini tibetani.

Da allora, benché in base alle leggi vigenti, la coppia era stata sanzionata, Karen e John avevano proseguito ad accudire le bestiole, fino a che i vicini, esasperati, hanno fatto ricorso al tribunale, ottenendo per gli sfortunati animali la rimozione delle corde vocali.

Prima di ciò gli allevatori si erano rifiutati di impiegare collari che emettono scariche elettriche non letali ogni volta che i cani abbaiano.

Alla notizia, gli animalisti non ci hanno visto più e hanno ingaggiato una furiosa battaglia contro chi ammette questa discutibile prassi che, per fortuna, in Europa è assolutamente bandita.

MDM

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!