Parigi, notte di paura: doppio allarme terrorismo alla Torre Eiffel e alla Gare du Nord

Non si placa l’allarme terrorismo in tutta Europa. Dopo i numerosi attacchi delle scorse settimane, con l’apice alla Rambla di Barcellona dove un Van ha travolto la folla provocando 15 morti e moltissimi feriti, è tornata la paura ieri sera per due situazioni definite “molto sospette” a Parigi.

Tantissima tensione nella capitale francese per due allerte terrorismo. Il primo è stato lanciato alla stazione degli Eurostar, alla Gare du Nord, dove le forze dell’ordine hanno provveduto a bloccare il traffico dei treni per circa un’ora a causa di un ‘pacco sospetto’ che ha fatto scattare le procedure di sicurezza. Dopo una sessantina di minuti la stazione è stata riaperta al normale traffico ferroviario.

L’altra situazione si è verificata sulla Torre Eiffel per la presenza di un uomo sospetto, che ha messo in azione tutta la Gendarmerie. Il celebre monumento parigino è stato immediatamente evacuato. In seguito, la polizia ha comunicato l’arresto di un uomo che si aggirava sulla Torre con fare sospetto. Stando ad alcune voci tutte da verificare, pare che l’uomo fosse anche armato. Sempre secondo il racconto di alcuni testimoni, il sospettato avrebbe anche urlato “Allah Akbar” prima di essere bloccato e arrestato. L’identità dell’uomo non è stata resa nota.