Papà torna prima da lavoro e coglie la babysitter addormentata: “rapisce” i bambini per darle una lezione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:01
Babysitter addormentata, padre rapisce i figli

Affidare i propri figli alla sorveglianza di una babysitter è sempre difficile per un genitore: solamente un’estrema fiducia può alleggerire questo passo, ma spesso l’incubo di un genitore rimane quello di tornare a casa e non trovare i bambini.

Come riporta il Mirror, sono Sarah e Christopher i protagonisti (dai nomi fittizi) di una singolare vicenda che coinvolge appunto una babysitter un po’ disattenta e un padre apprensivo.

Sarah, la babysitter, era incaricata di badare ai bambini, mentre i genitori erano fuori a lavoro. Per un impegno improvviso, legato al bisogno di recuperare alcuni documenti da casa, Christopher è tornato improvvisamente, trovando la babysitter addormentata. Ha deciso così di “darle una lezione”, portando i figli con sé, aspettando il risveglio della ragazza e, probabilmente, pregustando la sua reazione.

Non è chiaro se la ragazza nelle successive due ore abbia continuato a dormire o abbia messo sotto sopra la casa nel tentativo di trovare i bambini, ma ha contattato il suo datore di lavoro via Whatsapp, e gli screenshot della conversazione sono stati pubblicati, rivelando una babysitter spaventatissima e un padre furioso e intransigente:

 

 

Christopher: dove sono i miei bambini Sarah?
Sarah: non è un questione discutibile via messaggi
Christopher: dove sono i miei c**o di bambini Sarah?
Sarah: se lo sapessi non starei facendo esplodere il tuo telefono
Christopher: c***o rispondimi, sai dove sono i miei figli?, C**o, hai chiamato la polizia? Cosa sta succedendo?

 

 

 

 

 

 

M.Valentina Colasuonno

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!