“Due mignotte, una nera e l’altra fascista”: offese alla consigliera di Forza Italia Giovani. Lei: “Denuncio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:56

Attacco sessista e razzista ai danni della consigliera comunale di Campogalliano e coordinatrice provinciale di Forza Italia Giovani, Valentina Mazzacurati, e di Mara Carfagna. Le due donne di Forza Italia si erano scattate un selfie a Giovinazzo, il comune della Puglia dove settimana scorsa si è tenuto il raduno  nazionale dei giovani di Forza Italia, Everest.
Oltre ai tanti messaggi di incoraggiamento alle due donne, un utente ha lanciato dei messaggi sessisti e razzisti, paragonando la Carfagna e la Mazzacurati a due ‘squillo’, una ‘nera e una bianca, ed anche fascista’, per il colore della pelle della Mazzacurati.
Due mignotte, un cioccolato bianco e uno nero… ed è pure fascista” ha scritto il razzista anonimo sul social.

La risposta di Valentina Mazzacurati non s’è fatta attendere. “È incredibile vi siano schiere di potenziali boia pronti a scatenare la gogna mediatica contro chiunque dissenta dalle loro idee o manifesti una vita differente dalla loro. Questo fenomeno sta sfuggendo di controllo e quindi ho deciso di denunciare questa ‘haters’ perché ritengo sia necessario punire tutti coloro che scaricano il loro odio gratuitamente. Sono spesso soggetta ad offese sui social, ma oramai lo si mette in conto, ma in questo caso si è agito in modo gratuito”.

E’ giusto confrontarsi anche con toni accesi, ma lo si faccia senza offendere personalmente. Non faccio denuncia per diletto ma perché è ora di riportare all’ordine la condotta di persone che hanno perso il senso dell’uso dei social. Sono un personaggio pubblico, ma non per questo devo accettare offese pesanti e immotivate. Serve reintrodurre la buona educazione e se il metodo è denunciare i maleducati, io d’ora in poi lo farò” dice la coordinatrice di Forza Italia Giovani.

Roversi MG.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!