Europeo di basket, l’Italia batte la Finlandia e si qualifica ai quarti di finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:42

Primi due quarti gioco da fantascienza per i ragazzi allenati da coach Messina che tengono a bada l’ondata finlandese che, dopo un parziale di 12-5 fanno entrare in campo la loro giovane promessa Markkanen per modificare l’andamento della partita. A tenerlo sotto controllo ci ha pensato uno strepitoso Melli che ha difeso in maniera ineccepibile condendogli solo 4 punti in tutta la partita. Dall’altra parte del campo segnano praticamente tutti, con un 11 su 14 da 2 punti e 6 su 8 dall’arco. Percentuali incredibili che fanno chiudere il primo tempo con il punteggio di 48-29 per gli azzurri.

Durante il terzo e quarto periodo la partita si fa più rilassata, con le percentuali al tiro che scendono abbondantemente, ma ormai la partita è in cassaforte e ai finnici non resta che rassegnarsi alla sconfitta contro una squadra che, seppur senza grandi stelle, riesce a dare il meglio di sé in fase difensiva con un lavoro corale di squadra che non si vedeva dai tempi della nazionale del 2004 ad Atene.

Il punteggio finale sul tabellone indica 70-57 per gli azzurri con Hackett, Belinelli, Datome e Melli in doppia cifra.

Adesso aspettiamo di conoscere la nostra rivale tra Serbia e Ungheria (anche se i primi sono più che favoriti) per continuare a sognare in un europeo che ci dava per spacciati già nella prima fase a gironi.

Un grande cuore pulsa sotto le maglie azzurre di quei ragazzi che mercoledì 12 Settembre torneranno in campo per i quarti di finale.

Mario Barba