Violento incidente in scooter: muore a 17 anni Giorgia, promessa della pallavolo

Un terribile incidente mortale a Genova ha tolto la vita ad una pallavolista di soli 17 anni, Giorgia Longo. Il terribile incidente è avvenuto a Genova, in Via Adamoli, dove la ragazza – che avrebbe compiuto fra poco 18 anni – ha perso il controllo del suo scooter, un Kymko Agility, schiantandosi con tutta violenza contro il guardrail all’altezza del Toys Center.

L’impatto è stato estremamente violento e non ha lasciato scampo alla ragazza, che fra pochi giorni avrebbe compiuto gli anni e sarebbe diventata maggiorenne. La ragazza ha avuto l’incidente mentre stava facendo ritorno a casa, era appena stata ad allenarsi con la sua squadra. Sul posto sono intervenuti immediatamente i medici del 118 ma purtroppo lo schianto è stato molto violento e per Giorgia non c’è stato nulla da fare: la ragazza è morta sul colpo. Al momento non risulta che siano coinvolti altri mezzi dell’incidente. La polizia municipale sta cercando di ricostruire la dinamica.

La ragazza giocava a pallavolo e faceva parte della Normac-Avb, squadra in serie B2; in precedenza aveva giocato in precedenza nell’Union Volley Jesolo che milita nella stessa serie. Tantissimi i messaggi di cordoglio dei suoi amici. “Ti amerò per tutta la vita” scrive Pietro “e quando ci rivedremo ti ringrazierò per avermi dato la forza di perseverare e raggiungere il nostro sogno, perché so che sarai sempre con me, fino all’ultimo battito del mio cuore”.

Roversi MG.

Notizie Correlate

Commenta