La star di “Grease” Olivia Newton John semiparalizzata dal cancro

L’attrice Olivia Newton John, che interpretò Sandy Olsson nel cult Grease del 1978 e vincitrice di ben quattro Grammy Awards commuove i fans con il racconto della sua malattia, durante il programma Australiano “60 minuti”.

La star, già a maggio scorso, aveva dovuto interrompere il suo tour a causa di forti dolori alla schiena che le impedivano di camminare. I suoi agenti rivelarono tramite i social che Olivia soffriva un’aggressiva ricaduta del cancro al seno che già l’aveva colpita 25 anni prima, con metastasi vicino all’osso sacro. Nel 1992, dopo mesi di chemioterapia e una mastectomia parziale, l’attrice era riuscita a tenere sotto controllo la malattia.

L’indimenticabile star di Grease, con grande forza d’animo e commozione ha raccontato parte del suo calvario durante la sua intervista, rivelando di essere rimasta semiparalizzata proprio a causa della malattia ma di essere riuscita a riprendere a camminare pian piano grazie alla sua forza d’animo:

“Sarei una bugiarda se dicessi di non essere spaventata. Ho avuto e ho una vita incredibile, quindi non ho di che lamentarmi, davvero. Tutti incontrano delle difficoltà da superare nella propria vita, e questa è la mia sfida”

Olivia ha ringraziato anche i fan, ammettendo di aver tratto beneficio dal loro caldo supporto, e ha da subito potuto contare sul sostegno di John Travolta, collega e amico sin dai tempi del film che consacrò la loro fama.

M.Valentina Colasuonno

Notizie Correlate

Commenta