Misteriosa spada vichinga millenaria scoperta su una montagna sperduta – VIDEO

Una spada vichinga risalente intorno al 850-950 d.C. scoperta da un cacciatore di renne in Norvegia ha lasciato i ricercatori perplessi su come il suo proprietario sia finito su una montagna remota.

Einar Ambakk era sulle montagne di Lesja, nel sud della Norvegia, quando avvistò la lama della spada che sporgeva tra le pietre. Fu solo quando l’ha tirata fuori del tutto che si è reso conto che era una spada.

La straordinaria scoperta è stata fatta in agosto ma il ‘Glacier Archaeology Program‘, presso il consiglio della contea di Oppland, è stato solo di recente informato. Ambakk ha portato i ricercatori sul luogo della scoperta la scorsa settimana; i ricercatori sono stati in grado di trovare il punto esatto dove si trovava la spada utilizzando i dati EXIF dalle fotografie che hanno scattato lì.

Questo è stato molto importante, perché l’esperienza dimostra che altrimenti sarebbe stato difficile trovare il punto esatto in un terreno con così pochi punti di riferimento“, ha scritto il ricercatore Lars Pilø. “Utilizzando un GPS, ritrovare il punto esatto è stato molto più semplice“.

La spada è “ben conservata senza alcun tipo di graffio e piegatura” portando i ricercatori a credere che sia stata trovata “ancora nella sua posizione originale. La condizione quasi perfetta della spada è riconducibile in parte alla qualità del ferro utilizzato, e le condizioni di freddo secco in cui è stata trovata. “Per la maggior parte dell’anno, il luogo del ritrovamento è ghiacciato e coperto di neve“, spiega Pilø.

Sembra probabile che la spada appartenesse ad un vichingo morto sulla montagna. Tuttavia, se questo è davvero il caso, stava viaggiando da solo con la sua spada in una montagna sperduta del genere? E’ un mistero“.

Mario Barba

Notizie Correlate

Commenta