Uragano Irma a Cuba: gravissimi danni ma i cubani festeggiano, ecco perchè

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58
cuba uragano irma
cuba uragano irma

Sono danni ingenti quelli provocati dall’uragano Irma sull’isola di Cuba ma, anche chi ha perso tutto non si è fatto abbattere dalla furia della tempesta. Lo sottolinea l’utente di un gruppo Facebook in un post divenuto virale nelle ultime ore, nel quale spiega quale sia stata la reazione dei cubani alla violenza dell’uragano “i cubani festeggiano dopo il passaggio di Irma – ha scritto Valeria Anselmo – Direte ma che hanno da essere contenti? Case e strade distrutte, danni incalcolabili, cayos irriconoscibili… da noi è inconcepibile pensare di aver voglia di ballare dopo una simile tragedia, giocare a domino in strada mentre ancora l’acqua si deve ritirare.

 

“Sono dei pazzi? – prosegue il post ripreso da un altro utente, e che ha già ottenuto quasi 4000 mi piace e 1300 condivisioni sul social network – No. Festeggiano di essere vivi, di aver superato anche questa, oggi si sono già rimboccati le maniche e stanno portando via i detriti, c’è chi cucina hamburghesa, arroz, pizza per tutti quelli che hanno perso tutto. Forse io Cuba non l’avevo compresa perfettamente. C’è chi sta partendo nonostante sappia che troverà un paese in ginocchio, chi porterà vestiti e aiuto, chi solamente andando da turista farà comunque del bene, hanno bisogno di noi. Non tutta l’isola è stata colpita, Vinales, Cayo Jutias e Cayo Levisa non hanno avuto danni, informatevi e se avete programmato un viaggio a Cuba nei prossimi mesi non è detto che dobbiate rinunciare.” Irma ha devastato Cuba per oltre 72 ore provocando impressionanti allagamenti sulle strade e sradicando la vegetazione ma l’isola non intende fermarsi, anche perchè fortunatamente l’uragano ha risparmiato alcune località, comprese le loro abitazioni.

Daniele Orlandi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!