Doppia esplosione in una pasticceria di Barcellona, almeno 21 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48
esplosione a barcellona
esplosione a barcellona

Almeno 21 persone sono rimaste ferite, ma il bilancio è ancora provvisorio, in seguito ad una doppia esplosione avvenuta in una nota pasticceria di Barcellona. L’episodio si è verificato nella mattinata di oggi, con la prima deflagrazione udita da centinaia di persone alle 7 del mattino a poco meno di due chilometri dalle famose Ramblas, teatro nelle scorse settimane di un terribile attentato terroristico compiuto con un mini van. Poco più tardi è avvenuta una seconda esplosione, entrambe, si ritiene, provocate da una presunta fuga di gas secondo quanto riferito dalle autorità; stando alle informazioni che trapelano dagli ospedali nei quali si trovano ricoverate, almeno una persona verserebbe in condizioni critiche rischiando seriamente la vita, otto si troverebbero in gravi condizioni mentre le altre dodici personi avrebbero riportato lesioni minori.

 

La pasticceria si trova in un palazzo di sette piani su Carrer de la Marina: stando a quanto riportato dal sito spagnolo El Pais, diverse persone che in quel momento si trovavano nei dintorni sono state visitate per l’inalazione di fumo. Belen Ortega, che abita nell’edificio, ha raccontato: ‘ho sentito un’esplosione molto forte che ha scosso il palazzo. Mi sono svegliato e ho visto fumo e fiamme, sono andato a prendere mio figlio e quando sono uscito erano già arrivati i vigili del fuoco, sono stati molto rapidi”.

Daniele Orlandi