Natale 2017, una mamma non vuole comprare i regali ai figli perché mettono disordine in casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:06

 

 

 

 

 

 

 

È finita nell’occhio delle polemiche una mamma inglese che ha dichiarato di non voler comprare i regali di Natale ai suoi figli per evitare che la sua casa venga messa troppo in disordine dai nuovi giocattoli. La donna, il cui nome non è stato reso pubblico, è stata accusata di cancellare in questo modo tutto il divertimento vacanziero dei figli.

La storia di CallMeMaybeee (è questo il soprannome di questa mamma) è finita su “Mumsnet”, una famosa pagina online di discussione genitoriale nata nel Regno Unito ed in poco tempo ha iniziato a fare notizia. In molti, infatti, hanno criticato la sua voglia di ordine sostenendo che una mamma deve prima pensare alla felicità dei propri figli.

Sulla famosa pagina, la mamma ha spiegato che non vuole giocattoli ingombranti per le sue due figlie, ancora molto piccole. Teme di ingombrare la casa e le stanzette delle figlie ,che ha cercato di rendere degli ambienti piacevoli da vivere, con delle aree funzionali ben definite (libre, vestiti, puzzles, e una zona appunto dedicata ai giocattoli).

A questo scopo, la donna ha anche raccontato di aver chiesto ai parenti di non regalare alle figlie giocattoli di grandi dimensioni per Natale, ma che teme che la sua richiesta rimanga inascoltata. La donna ha specificato che non vuole che le figlie non abbiano giocattoli ma soltanto che ne abbiano una giusta quantità. La mamma ha anche scritto che dona i giocattoli in eccesso ai più bisognosi, tramite strutture come la Caritas, e di non volere una di quelle case in cui non ci si riesce a muovere per la troppa presenza di giocattoli.

Molti utenti, in risposta, hanno commentato scrivendo che è normale che per un certo periodo di tempo- specialmente quando i bambini sono piccoli- la casa sarà piena di giochi, ma si tratta soltanto di una fase della vita e non sarà per sempre. La stragrande maggioranza è d’accordo nell’affermare che i bambini ricordano sempre le feste di Natale e le mancanze dei loro genitori, e che ogni bambino dovrebbe ricevere dei giochi per Natale. Altre mamme si sono dette d’accordo con CallMeMaybeee, mentre altri/e l’hanno accusata di egoismo.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!