Omicidio nel napoletano, 52enne ucciso nella notte davanti casa

Un altro barbaro omicidio sconvolge la comunità napoletana. Un uomo di 52 anni, Giuseppe Raimo, è stato assassinato la scorsa notte in provincia di Napoli. La dinamica dell’omicidio è ancora tutta da chiarire: le indagini sono portate avanti dagli agenti del commissariato di Afragola.

Raimo, che era già noto alle forze dell’ordine, è stato trovato gravemente ferito davanti al suo palazzo, situato in via Circumvallazione Ovest a Caivano, nel Parco Verde.

Il primo a soccorrere la vittima è stato un vicino di casa, che ha avvertito distintamente le esplosioni dei colpi di pistola: uscito dalla sua abitazione, l’uomo ha trovato Giuseppe Raimo agonizzante proprio dinanzi al suo palazzo e ha immediatamente allertato il 118.

Quando i sanitari sono giunti sul posto, hanno subito capito che la situazione era disperata: Raimo è stato trasportato di corsa all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, nel Napoletano. Ma ogni disperato tentativo di salvargli la vita è risultato vano: l’uomo è arrivato in ospedale già morto.

Sul luogo del barbaro assassinio gli agenti della Polizia Scientifica di Frattamaggiore hanno trovato tracce ematiche e un bossolo. Dettagli molto importanti che aiuteranno le forze dell’ordine a chiarire la dinamica dell’accaduto e a risalire al responsabile di un atto così efferato.