Roma, il cagnolino veglia per ore il corpo del suo amico investito: non lo vuole abbandonare

Un amico che veglia l’amico. Sono strazianti le fotografie ritratte da alcuni passanti questa mattina sulla via Tuscolana, a fronte dello svincolo per Rocca Priora, a Roma, dove un cagnolino è stato visto vegliare per ore il suo amico morto.

Il cane meticcio è seduto accanto al corpo del suo amico, un altro cagnolino meticcio di piccola taglia, investito (e non soccorso) da un pirata. Sfida il rischio di essere a sua volta travolto dalle auto per restare accanto al suo amico fedele, il cagnolino grigio che si fa anche avvicinare da altre persone, si fa accarezzare: ma non si muove, rimane lì immobile e fedele, a vegliare il corpo ormai senza vita del suo piccolo amico. Forse spera che sia ancora vivo, che da un momento all’altro si rialzi e venga con lui. Forse non sa che purtroppo è ormai senza vita.

Sono strazianti le foto scattate dai passanti, che ritraggono i cagnolini fermi, l’uno accanto all’altro, uno senza vita e l’altro vigile, a guardare il suo amico, a sperare. Le immagini raccontano più di mille parole.