Lutto nel mondo della boxe, a 94 anni se ne va Jake La Motta

A 96 anni se ne va un’icona del pugilato mondiale: parliamo di Giacobbe La Motta, meglio noto come Jake LaMotta, vero e proprio mito della boxe (anche grazie al film di grande successo ‘Toro Scatenato’, per la regia di Scorsese e con De Niro nei panni del noto pugile).

Di origini siciliane (il padre era di Messina), LaMotta crebbe nel Bronx ed ebbe la fortuna di imboccare la strada dello sport, negli anni in cui chi proveniva da quell’area di New York aveva troppe possibilità di imboccare la strada della crimonalità.

Per ricordare la figura del Jake LaMotta pugile, vi suggeriamo per l’appunto di vedere il film del 1980 con De Niro magistralmente protagonista (talmente magistrale da meritare il premio Oscar per la sua interpretazione); mentre per ricordare il Jake LaMotta uomo riportiamo – come diverse altre testate – le parole della sua ultima moglie (la sesta, perché non si dica che LaMotta si sia fatto mancare niente): “Voglio solo che la gente sappia che è stato un grande uomo, sensibile, forte, dolce, ironico e con occhi che danzavano”.