Napoli, medico trova cadavere all’interno della sua auto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Quando si è avvicinato alla sua auto non poteva certo immaginare di cosa avrebbe trovato al suo interno. Un ritrovamento macabro, quello toccato ad un medico di Napoli che ha rinvenuto un corpo senza vita all’interno della sua vettura.

Il dottore, 52 anni, ha trovato il cadavere adagiato sul sedile classico del ‘passeggero’, ovvero quello situato di fianco al conducente. Immediata la chiamata al 118: quando i sanitari sono giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. Si tratta di un senza fissa dimora, di nazionalità italiana, che all’apparenza doveva avere all’incirca 30 anni.

L’auto era parcheggiata in via dei Giubbonari a Napoli, zona Borgo Loreto, non lontano dal Duomo del capoluogo partenopeo. Il proprietario dell’auto si è accorto della presenza del corpo senza vita intorno alle 7:30: come ogni mattina, il medico 52enne si stava recando a lavoro. I medici del 118, che sono subito accorsi sul posto con i carabinieri, hanno accertato che sul corpo del clochard non c’erano segni di violenza e che si tratta di una morte per cause naturali.

Attualmente, i militari stanno cercando di risalire all’identità del 30enne senza fissa dimora. Un’operazione tutt’altro che semplice, dato che il clochard non aveva alcun documento con sè.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!