Richiedente asilo molesta minorenne davanti a scuola: arrestato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:41

Un 31enne nigeriano richiedente asilo, ospite di un centro di accoglienza già da qualche tempo, è stato arrestato a Firenze per aver tallonato, tormentato e infine persino palpeggiato una ragazzina di 17 anni mentre era so

lita uscire da scuola.

Pare che l’uomo da circa un anno non desse pace alla studentessa di un liceo fiorentino, che era solito avvicinare e apostrofare con frasi a sfondo sessuale e avances, tant’è che la giovane liceale aveva chiesto, spaventata e in lacrime, l’intervento del padre.

Il genitore aveva già sporto denuncia ai carabinieri che, in borghese, hanno preso a vigilare sulla ragazza seguendola nei luoghi che era solita frequentare.

L’africano è stato poi intercettato dai militari dell’arma e bloccato, proprio mentre era intento a dare una pacca sul sedere alla poveretta.

Il nigeriano è stato condannato agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale.

MDM

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!