Rimini: studentessa Erasmus denuncia stupro. Dinamiche ancora oscure

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:53

Secondo una notizia riportata dal quotidiano online RiminiToday, una ventenne studentessa spagnola, in Italia per l’Erasmus, nel pomeriggio di oggi si sarebbe recata – accompagnata da altri studenti stranieri -, presso il comando provinciale dei carabinieri di Rimini, raccontando di aver subito una violenza sessuale.

La ragazza avrebbe riferito ai militari dell’arma di essersi appartata con due uomini italiani, dopo aver trascorso il venerdì sera prima in un locale, bevendo in compagnia di alcuni amici, poi in discoteca.

Quando l’indomani mattina si era risvegliata aveva accusato dolori al bassoventre, immaginando di essere stata violentata, in quanto, in preda ai fumi dell’alcol, la giovane non ricorderebbe praticamente nulla di quella notte.

Accompagnata in ospedale dalla sua tutor, i medici del pronto soccorso avrebbero riscontrato delle lesioni esterne, conciliabili con una probabile violenza sessuale.

Al momento sono in corso le indagini del caso, ma la ragazza non è stata in grado di fornire una descrizione dei presunti aggressori.

MDM

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!