Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Benevento choc: la paziente ha un tumore in metastasi, il medico le prescrive una visita psichiatrica

CONDIVIDI

Un grave episodio di malasanità all’ospedale Rummo a Benevento, dove una paziente di 60 anni ha denunciato i medici. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna avrebbe denunciato i dottori in quanto nonostante il fatto che avesse un tumore, i medici le avevano prescritto una visita psichiatrica per ‘esaurimento’, non considerando che la donna stesse veramente male: per loro stava ‘esagerando’. La denuncia risale al 20 settembre ed è stata depositata alla questura di Benevento.

La 60enne nel luglio del 2016 si è sottoposta ad un’ecografia ed è risultata una patologia benigna. I dottori le consigliarono di effettuare un altro controllo dopo sei mesi, ma la 60enne lamentava dei forti dolori alla schiena. Si rivolse ad un ortopedico che le consigliò delle infiltrazioni, senza richiedere altre indagini diagnostiche.
Le infiltrazioni non diedero benefici e la donna tornò al Pronto Soccorso all’ospedale Rummo a Benevento, dove le venne prescritto un antibiotico. Quindi i medici le consigliarono una visita psichiatrica perché secondo loro la paziente stava ‘esagerando’ ed era ‘esaurita’.

La donna andò effettivamente dallo psichiatra, il quale però si chiese se la 60enne fosse mai stata sottoposta ad una risonanza magnetica, cosa che non era mai avvenuta. Dall’esame radiologico risultò un tumore alla mammella con metastasi ossea.
La donna ha iniziato i cicli di chemioterapia ma ha anche denunciato l’ospedale. La 60enne ha allegato anche la prova di tutto quello che ha denunciato, e ora spera che la magistratura possa darle ragione dopo il calvario trascorso.

Roversi MG.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram