Robbie Williams annulla due concerti per problemi di salute, in ansia i fan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30

Quando l’ex Take That Robbie Williams ha cancellato le due date di Mosca e San Pietroburgo del suo tour mondiale per dei problemi di salute non ben precisati, i suoi fan hanno temuto che si trattasse di qualcosa di grave ed hanno cominciato a riempire le pagine social del cantante con richieste di notizie sul suo stato di salute. Dopo ore di apprensione, Robbie ha provveduto a tranquillizzare tutti dicendo che si trattava semplicemente di forti dolori alla schiena: “La cosa più difficile che devo affrontare è il dolore alla schiena, è decisamente stressante“.

L’unico solista di successo della prima boyband di fama mondiale deve sottoporsi ad una delicata operazione per una fastidiosa ernia del disco che causerà un lungo stop del suo tour ‘Heavy Entertainment Show‘. La star del pop ha fatto sapere che tornerà sui palchi a partire da febbraio 2018 periodo in cui sarà impegnato i dieci tappe tra Nuova Zelanda ed Australia. I problemi alla schiena, però, sembrano non essere l’unica controindicazione di una carriera passata tra i palchi di tutto il mondo, l’ex Take That ha infatti confessato al ‘Sunday Times‘ di soffrire anche di disturbi psichici dovuti all’eccessiva notorietà: “Faccio un lavoro veramente dannoso per la mia salute, prima o poi mi ucciderà a meno che non cominci a guardarlo con occhio diverso. Più mi dimostro arrogante sul palco più sono terrorizzato dentro. Non so se questa malattia mentale mi avrebbe colpito qualora non fossi diventato famoso”.

F.S.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!