Grosseto: abusa di una bambina, arrestato un carabiniere

E’ stato arrestato dai propri colleghi con l’accusa di aver abusato sessualmente di una bambina, il carabiniere in servizio nel Grossetano al quale è stato recapitata un’ordinanza di custodia cautelare.

Inizialmente, il gip aveva emesso nei suoi confronti il divieto di dimora nello stesso comune e quello di avvicinamento alla piccola, che ha meno di 10 anni, ma il militare non ha rispettato nessuna delle due misure impostagli . Così i Carabinieri, su mandato della Procura, lo hanno arrestato e condotto in carcere. Il procuratore capo Raffaelle Capasso ha precisato che “non vengono indicate le generalità (del carabiniere, ndr) a tutela della minore e a salvaguardia dell’anonimato della stessa”.

La vicenda era partita dopo che “una parente stretta” della bimba aveva sporto denuncia contro le presunte violenze sessuali commesse nei suoi confronti dal militare cinquantenne. Dopo le indagini, condotte dal nucleo investigativo dei Carabinieri di Grosseto, la Procura aveva chiesto al Gip di procedere con le misure cautelari contestando all’uomo il reato di violenza sessuale aggravata. Stamani dunque il necessario intervento delle forze dell’ordine.

 

Giuseppe Caretta