Turista americana si sveglia con addosso solo gli slip dopo una notte passata con due militari

turista firenze
turista firenze

Si è risvegliata con indosso soltanto gli slip e senza ricordare quasi nulla di quanto accaduto la sera prima. E’ accaduto ad una turista americana che, in stato confusionale e seminuda, si è svegliata in un palazzo del centro storico di Firenze. La ragazza ha trascorso in alcuni locali della città la serata precedente e con lei ci sarebbero stati due militari statunitensi; “Non ricordo nulla”, ha detto alle forze dell’ordine la giovane definendo però “remota” la possibilità di essere stata violentata.  Possibilità esclusa anche dai medici che hanno effettuato una serie di accertamenti per verificare se, mentre si trovava in stato di incoscienza sia stata oggetto di abusi sessuali. Secondo la ricostruzione effettuata cercando, anche attraverso le sue dichiarazioni, di mettere insieme i tasselli della vicenda, la ragazza si sarebbe risvegliata nelle parti comuni di un palazzo e avrebbe chiesto subito aiuto, oltre che alcuni vestiti per coprirsi dopo essersi resa conto di avere addosso soltanto gli slip; è stato un residente a dare l’allarme dopo che la 27enne ha bussato insistentemente alla sua porta. I militari connazionali li aveva conosciuti solo poche ore prima, in uno dei bar del cuore di Firenze e con loro aveva passato alcune ore spostandosi anche in altri locali. Come previsto dal Codice rosa è stato immediatamente attivato il protocollo per le presunte violenze, ma non ci sarebbe stato stupro.

Daniele Orlandi