Via “dopo Cristo” perchè offende i musulmani: è polemica negli USA

La sigla BC, nei paesi di lingua anglosassone, sta ad indicare “Before Christ”, ovvero il periodo storico precedente la nascita di Gesù Cristo. Stesso discorso per AD, “Anno Domini”, che viene invece utilizzata con lo stesso significato del nostro “Dopo Cristo”.

Queste locuzioni potrebbero essere destinate a scomparire. La proposta giunge dalla Gran Bretagna, e precisamente dalla contea di Sussex, dove le autorità scolastiche sono seriamente intenzionate a sostituire la sigla BC con un’altra di carattere meno ‘deterministico’: BCE, che starebbe ad indicare “Before Common Era”, ovvero “Prima dell’Era Comune”. Chiaramente, lo stesso discorso varrebbe per AD, che diventerebbe direttamente CE, ovvero “Era Comune”.

Tutto questo sarebbe motivato dal non voler ‘offendere’ gli scolari che professano altre religioni: in particolare, la proposta delle scuole del Sussex guarderebbe principalmente al rispetto di quella musulmana. L’idea non mancherà di scatenare una valanga di polemiche, in un Paese già fortemente diviso tra coloro che sostengono la destra dell’UKIP e le sue politiche protezionistiche e chi invece li avversa ferocemente, ritenendoli dei “fascisti”.

Il primo a prendere parola sulla vicenda è stato Chris McGovern, a capo della Campagna per la vera educazione in Inghilterra. “Siamo davanti a una capitolazione davanti al politicamente corretto”, ha detto McGovern.