Mandragora negli spinaci, 6 persone in ospedale. Bonduelle ritira il prodotto dalla vendita

La mandragora, una pianta velenosa, contenuta negli spinaci surgelati acquistati al supermercato ha mandato in ricovero il 30 settembre una famiglia intera. La famiglia, composta da padre di 60 anni, madre di 55 e figli di 16 e 18 anni, è stata ricoverata al Fatebenefratelli di Milano perché lamentavano ‘amnesia e confusione mentaledopo aver mangiato una confezione di spinaci surgelati.

Il 5 settembre un altro uomo era stato ricoverato, dopo aver mangiato degli spinaci freschi, per gli stessi sintomi. Ora le analisi dell’AST non lasciano spazio a dubbi: “i rilievi sono giudicati compatibili con la contaminazione nell’alimento originario di mandragora, erba che può infestare i campi delle coltivazioni di vegetali commestibili”.
Bonduelle ha ritirato dei lotti di “Spinaci Millefoglie” dal mercato (confezione da 750 grammi) per il pericolo che contenessero la velenosa mandragora.

Le confezioni che sono state tolte dal commercio appartengono al lotto numero 15986504-7222 45M63 08:29, con scadenza agosto 2019. Qui la scheda del Governo sul prodotto.
Il prodotto, confezionato dall’azienda Gelagri Iberica di Navarra, è presente in alcune catene di supermercati del Nord Italia. I prodotti in questione non devono essere consumati.

Roversi MG.