Inghilterra: pirata della strada investe un uomo e si da alla fuga – Video

Per mesi grazie alla complicità della compagna e di un amico aveva cercato di coprire il suo reato, ma alla fine Adam Mc Dermott ha confessato ed ora è accusato di guida pericolosa, di aver causato gravi ferite, e di aver complottato per sovvertire il corso della giustizia. L’ultima accusa è quella da cui si dovranno difendere anche Robyn Burns (la fidanzata) e Clark Walker, questi due infatti hanno mentito durante le deposizioni per non fare incolpare Adam.

Un portavoce della polizia del Sussex  ha spiegato che il 14 gennaio del 2016 Adam guidava la Fiat 500 che ha investito Andy Payne, un uomo di 53 anni, vicino all’area di Kemptown a Brighton. La vittima è stata soccorsa immediatamente e dopo essere stata portata in ospedale si è ripresa totalmente dall’incidente. Ciò nonostante l’omissione di soccorso è un reato grave dal quale McDermott non può esimersi, come fa notare il sergente Dan Pitcher: “Le azioni di Mcdermott quel giorno sono state vergognose. Prima ha guidato senza curarsi dell’incolumità di nessuno, quindi quando ha colpito il signor Payne non si è nemmeno fermato. Sapeva perfettamente con che violenza aveva lo aveva colpito e per quanto ne sapeva poteva benissimo essere morto”.

I tre cospiratori dovranno presentarsi di fronte alla corte il prossimo novembre, per i complici probabilmente verrà stabilito un periodo di svolgimento di servizi sociali, più delicata invece la posizione del guidatore che potrebbe anche incorrere in una pena carceraria.

Ecco il video, perso da ‘Metro.co.uk’, in cui McDermott investe il passante