Il premio Nobel per la Chimica assegnato a 3 ricercatori che hanno rivoluzionato la biochimica

Il premio Nobel per la Chimica 2017 è stato consegnato a tre ricercatori, Jacques DubochetJoachim Frank e Richard Henderson, per l’utilizzo di una tecnica che ha portato ad una rivoluzione sostanziale nei campi della biologia e della biochimica che permette di studiare le molecole biologiche in 3D.

La sviluppo di questa tecnica messa a punto dai 3 ricercatori è iniziata negli anni ’90 e si chiama criomicroscopia elettronica, la quale ha permesso nel corso di questi anni di essere applicata in molteplici campi. Basti pensare che è divenuta indispensabile nell’esplorazione della struttura tridimensionale di proteine quali quelle che rendono i batteri resistenti agli antibiotici e quelle che si trovano sulla superficie del virus Zika.

Grazie a questa tecnica, adesso, si possono osservare le strutture complesse di queste proteine con una precisione senza precedenti.

Mario Barba

Notizie Correlate

Commenta