Sicilia, danneggiata auto candidata UDC. Nel 2011 cambiò sesso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

Un gesto vandalico ai danni della sua auto. Ha voluto denunciarlo con forza Giulia Roberta Mezzasalma, 45 anni, ristoratrice di Vittoria, sposata, che si è ritrovata con un vetro della sua auto completamente distrutto.

La donna è molto impegnata in politica, tanto da essere candidata con la lista dell’UDC per le prossime elezioni regionali in Sicilia. La Mezzasalma è diventata donna dopo un cambio di sesso avvenuto nel 2011: fino ad allora il suo nome era Gianluca. La 45enne, forte del suo spirito battagliero, non si è preoccupata delle ‘chiacchiere’ e ha deciso di scendere in campo per il bene comune e lanciarsi senza timori nella campagna elettorale, facendo stampare anche i manifesti personali come tutti gli altri candidati.

Anche il gesto intimidatorio ai danni della sua auto non ha fatto retrocedere di una virgola la candidata, che alle regionali sostiene il candidato di centrodestra, Nello Musumeci.

La 45enne è nota per aver intrapreso in passato diverse battaglie, facendosi notare soprattutto sui social network. L’ultima, in ordine di tempo, è stata quella per l’acqua pubblica con denunce nei confronti degli amministratori.

In un video degli ultimi giorni, la Mezzasalma ha voluto anche spiegare i motivi della sua candidatura, sottolineando di non essersi arresa nemmeno quando dovette comunicare al padre la scelta del cambio sesso.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!