Lutto per Loredana Bertè: è morto il papà Giuseppe

Lutto per la nota cantante Loredana Bertè. All’età di 96 anni si è spento Giuseppe Radames Bertè, padre di Loredana e di Mia Martini, deceduta il 12 maggio 1995.

Calabrese d’origine, viveva a Cavaria con Premezzo ed aveva abitato a Cardano al Campo. Professore di latino e greco e poi preside di scuola media e al liceo in vari istituti della provincia di Varese (da Somma Lombardo a Tradate), è stato sposato con Maria Salvina Dato fino al 1965 (la donna morì nel 2003). Dal matrimonio nacquero quattro figlie: Leda (1945), Domenica detta Mimì (1947-1995), Loredana (1950) e Olivia (1958).

Con le figlie non ha mai avuto un rapporto molto sereno, tanto che Loredana lo accusò spesso di essere un padre violento. Accuse che l’uomo ha sempre respinto. Anche con Mia Martini il rapporto fu particolarmente turbolento, con allontanamenti e riavvicinamenti continui. In diverse canzoni la Martini parla del papà, come in “Padre Davvero” o “Gli uomini non cambiano”.

Fu proprio Giuseppe l’ultima persona a vedere in vita Mia Martini: la cantautrice si era recata a Cardano, dove risiedeva il padre, e aveva preso alloggio in un appartamento. Quando fu ritrovata dai vigili del fuoco, fu accertato che la Martini era morta già da due giorni.

L’unica ad avere un buon legame con il padre era la terza figlia, Olivia, che ha spesso ribadito come il papà non fosse affatto “un mostro”, come invece veniva descritto da Loredana.