Affetto da paralisi cerebrale, bimbo di 7 anni porta la palla in meta – Video

Malachi Pettway, un bimbo americano di 7 anni affetto da paralisi cerebrale, è apparso in un video toccante, che in poche ore ha fatto il giro del web diventando virale, mentre segna il primo touchdown della sua vita.

Il piccolo è riuscito a portare la palla in meta, durante una partita di flag football all’Università del Sud Alabama.

Quando è nato Malachi pesava poco più di un chilo e trecento grammi, con una disabilità fisica che coinvolge i movimenti e la postura.

Suo padre è morto poco dopo la sua nascita, e da allora Malachi ha subito due interventi chirurgici ma, secondo i funzionari del Senior Bowl di Mobile, in Alabama, il ragazzo ha spirito da vendere.

Lo zio di Malachi è l’allenatore della sua squadra di flag football.

MDM